Patrizia Panarello

L’EDUCAZIONE INTERCULTURALE NELLA SCUOLA DELL’ERA DIGITALE

ABSTRACT. Da più parti si sottolinea come le conoscenze disciplinari non rappresentino gli unici oggetti di trasmissione nella scuola: accanto ai contenuti espliciti dell’educazione esiste un curricolo nascosto che gli alunni spesso non condividono, rifiutando il processo stesso di scolarizzazione nel quale si trovano coinvolti. Pertanto si parla della necessità di un ampliamento della definizione di educazione in modo da dare rilievo anche a quei processi educativi informali che si svolgono prima, accanto o anche in netto contrasto con l’apprendimento formale, soprattutto se consideriamo il fatto che gli insegnanti si trovano ad operare in quella che da più parti viene ormai definita “l’era digitale” e dei social media e della conoscenza..

ABSTRACT. From many quarters it is underlined how the disciplinary knowledge does not represent the only objects of transmission in the school: next to the explicit contents of education there is a hidden curriculum that the students often do not share, refusing the same schooling process in which they are involved. Therefore we talk about the need for an extension of the definition of education so as to give relief also to those informal educational processes that take place before, next to or even in sharp contrast with formal learning, especially if we consider the fact that teachers are found to operate in what is now called “the digital age” and social media and knowledge..

 

Continua a leggere l’articolo