Francesco Franco

IDEA E LIBERTÀ IN FILIPPO BARTOLONE
 
IDEA AND LIBERTY IN FILIPPO BARTOLONE
 

ABSTRACT. La trama del pensiero di Bartolone si è sviluppata attraverso una serie fondamentale di esperienze teoretiche che trovano soprattutto in Rosmini un interlocutore privilegiato della sua metafisica della libertà. Ne emerge una visione nella quale i saperi plurali dell’attività scientifica e non, compresi nella strutturalità della loro trama razionale, trovano la loro piena unificazione solo nella dimensione significativa del filosofare. La finitezza della ricerca, la sua strutturalità, deve trovare una spiegazione nell’unità profonda del suo stesso costituirsi e realizzarsi, in quanto sapere, nella significatività del suo principio e termine assoluto e incondizionato. Così la metafisica della libertà guadagna la realtà assoluta e libera che nell’idealità del comprendere strutturale resta solo presupposta e mai pienamente riconosciuta.

 

ABSTRACT. The plot of Bartolone’s thought evolved through a fundamental series of theoretical experiences that find above all in Rosmini, a privileged interlocutor of his metaphysics of freedom. What emerges is a vision in which the plural knowledge of scientific and non-scientific activity, included in the structurality of their rational plot, finds their full unification only in the significant dimension of philosophizing. The finiteness of the research, its structurality, must find an explanation of its beginning and absolute and unconditioned ending. Thus the metaphysics of freedom gains absolute and unrestrained reality which in the ideal of structural understanding remains only presupposed and never fully acknowledged.

Continua a leggere l’articolo